Rizzi (Futuro Rossoblù): “Fischi generati dal malcontento. Donadoni non adatto al Bologna”

Rizzi (Futuro Rossoblù): “Fischi generati dal malcontento. Donadoni non adatto al Bologna”

Il presidente di Futuro Rossoblù spiega i fischi del Dall’Ara sulla squadra

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Primi abbondanti fischi sulla squadra domenica contro il Sassuolo, meno male che Pulgar ha trovato la rete della vittoria sennò anche al fischio finale i mugugni del pubblico sarebbero stati ancora più inquietanti. Denis Rizzi, presidente di Futuro Rossoblù, ha spiegato la situazione al Carlino:

“Veniamo da due anni costellati di sconfitte casalinghe, l’atteggiamento della squadra è spesso impaurito e il livello del gioco non è quello che ci si aspetta – ha ammesso – Forse il pubblico ha voluto mandare anche un segnale a Saputo, fischi derivanti dal malcontento generale. Il presidente è una persona intelligente e penso avrà capito che qualcosa va cambiato“. Un pensiero anche su Donadoni: “Forse non è adatto a questo Bologna, sembra lavorare meglio con i giocatori fatti e finiti e non con i giovani. La squadra fatica a seguirlo anche se l’impegno c’è sempre stato. Cosa succederà col Genoa? Il pubblico risponderà sulla base di quello che vedrà in termini di atteggiamento, la squadra non può essere rinunciataria e accettare le sconfitte perché la classifica è in linea con l’obiettivo stagionale“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy