Rastelli: “Bologna? Se non andrà in A sarà un fallimento”

Rastelli: “Bologna? Se non andrà in A sarà un fallimento”

Dopo l’impresa di La Spezia, Massimo Rastelli deve cercare di recuperare ogni singola energia della sua squadra per tentarne un’altra contro il Bologna. Avellino stanco e incerottato dunque, ma il tecnico non getta la spugna: “Devo tener conto della saluta dei calciatori – ha detto Rastelli – partiamo svantaggiati ma non voglio che sia un alibi. Contro le grandi ci esaltiamo e sappiamo che disputare una gara come a La Spezia sarà difficile”. Uno dei principali problemi è senza dubbio in attacco con un Castaldo a mezzo servizio: “Ci penserò, Comi sta facendo benissimo. Non ha mai mollato ed è una risorsa per noi”. Chiusura sul Bologna: “Per loro non andare in A sarebbe un fallimento vista la rosa a disposizione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy