Parma, si aprono spiragli per la B?

Parma, si aprono spiragli per la B?

Martedì nove giugno il Bologna si giocherà la Serie A, il Parma la sopravvivenza. E’ infatti fissata per quella data l’ultima asta fallimentare utile ad acquistare la società ducale. Secondo le notizie provenienti da Parma ci sarebbero almeno tre cordate interessate all’acquisto. La prima farebbe capo all’ad di The Space Cinema Giuseppe Corrado, la seconda all’ex giocatore di baseball Mike Piazza e la terza all’avvocato Fabio Giordano. Nelle ultime ore si era parlato anche dell’inserimento del patron del Benevento Giuseppe Vigorito il quale però ha prontamente smentito, anzi, l’idea dell’imprenditore è quella di chiudere con il calcio. Per quanto riguarda il debito sportivo, i curatori fallimentari continuano a trattare con i giocatori affinchè rinuncino ad una parte dei crediti che vantano nei confronti della società ducale. L’ultimo a sottoscrivere l’accordo di rinuncia all’80% della somma è il centrocampista Marchionni. Se i curatori fallimentari riusciranno ad abbattere ulteriormente il debito sportivo risulterebbe più facile per una eventuale nuova proprietà ripartire dalla Serie B evitando il calcio dilettantistico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy