Oggi incontro tra Donadoni e Saputo: ecco le richieste dell’allenatore rossoblu

Oggi incontro tra Donadoni e Saputo: ecco le richieste dell’allenatore rossoblu

Donadoni vuole garanzie per rimanere a Bologna.

Domani mattina Joey Saputo ripartirà alla volta di Montreal dopo aver seguito la squadra nella sfortunata trasferta di Bergamo e soprattutto dopo essersi confrontato con l’allenatore e la dirigenza sui programmi futuri.

Come riporta ‘Stadio’, oggi alle 16 è previsto un cda con i vertici societari in cui si parlerà del bilancio per la prossima stagione, degli investimenti in chiave mercato e del progetto restyling per il Dall’Ara. Prima di tornare in Canada Saputo incontrerà anche Donadoni, colloquio che sarà decisivo per decidere il futuro della squadra e dell’allenatore rossoblu. Il tecnico felsineo è al centro delle voci delle mercato con Milan e nazionale che potrebbero farsi avanti per lui, Saputo dovrà rassicurarlo e convincerlo della bontà del progetto rossoblu. In primis Donadoni vuole chiarezza riguardo alle strategie di mercato: Diawara, Donsah e Masina dovranno rimanere e andrà effettuata anche qualche operazione in entrata per fare il salto di qualità. Inoltre il mister richiede garanzie sulle gerarchie societarie, bisogna rafforzare la posizione di Corvino, anche lui al centro di voci di mercato. Non c’è l’urgenza di discutere del contratto, dato che l’accordo con Donadoni scade nel 2018 e nonostante l’ingaggio sia inferiore ai suoi parametri, sono presenti diversi bonus legati agli obiettivi da raggiungere che ne possono alzare il valore. L’allenatore vuole avere la certezza che il progetto del Bologna sia valido e che le ambizioni della società siano in linea con le sue.

Finito l’incontro chiarificatore di oggi si saprà di più sul futuro di Donadoni e del Bologna, poi Saputo tornerà a Montreal con un’altra sconfitta stampata negli occhi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy