Nazionali: la serata dei rossoblu

Nazionali: la serata dei rossoblu

Torosidis segna ma dopo pochi minuti esce per un problema fisico. Assist vincente per Krafth che con la Svezia supera la Bulgaria.

di Jacopo Biondini

Serata agrodolce per i rossoblu impegnati con le nazionali. Torosidis è stato uno dei protagonisti, ha portato in vantaggio la sua Grecia contro l’Estonia con un gol al terzo minuto di gioco: è il secondo gol del terzino ellenico in queste gare di qualificazioni ai mondiali. Poi dopo venti minuti è stato costretto a lasciare il campo per un lieve problema fisico, al suo posto è entrato Oikonomou che ha chiuso la gara con un’ammonizione. Alla fine la Grecia si è imposta per 2 a 0 restando in vetta al gruppo H.

Tre punti in tasca anche per Nagy che con la sua Ungheria ha superato la Lettonia in trasferta col punteggio di 2 a 0, giocando per tutti i 90 minuti. Vince anche la Svizzera di Dzemaili, 2 a 1 sul campo di Andorra, ma il centrocampista rossoblu è rimasto in panchina per tutta la gara. Serata di gloria per Krafth che ha giocato titolare e con la Svezia ha superato la Bulgaria con un rotondo 3 a 0. Il terzino del Bologna ha fornito anche un perfetto assist per il 2 a 0 di Hijliemark. Solo panchina per l’altro rossoblu Helander.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy