Mbaye prova a riprendersi il Bologna e la Nazionale

Mbaye prova a riprendersi il Bologna e la Nazionale

Il senegalese sempre alla rincorsa

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Beffardo destino quello di Ibrahima Mbaye.

Il Resto del Carlino sottolinea come in ogni stagione il difensore senegalese sia stato chiamato a rincorrere dalle retrovie. Arrivato nel gennaio della stagione 2014/2015, Mbaye fece fatica a trovare spazio con Lopez che non volle toccare gli equilibri di squadra, poi Delio Rossi gli concesse più minutaggio ma l’espulsione nel corso della finale lo mise sotto una cattiva luce. In Serie A con Donadoni non è mai realmente partito titolare, ma ha sempre dovuto guadagnarsi il posto scalando le gerarchie. 15 presenze nel 2015/2016, ma 10 da febbraio in avanti. 16 presenze la stagione successiva di cui 12 negli ultimi 4 mesi, infine 25 nell’ultimo campionato ma ben 19 da novembre in avanti. Eppure, sottolinea il Carlino, quando Mbaye è stato chiamato in causa il Bologna ha macinato punti. Ora è chiamato ad una nuova rincorsa anche per non perdere la Nazionale e la Coppa d’Africa che si terrà a giugno in Camerun.

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gging - 2 settimane fa

    E’ incredibile come Mbaye non sia sempre stato titolare fisso . Tutti gli allenatori in partenza gli hanno preferito altri giocatori . Eppure con lui in campo il bologna ha sempre avuto rendimenti migliori di quando era in panchina . Personalmente è una altro mistero dopo quello di Destro . Mi piacerebbe essere presente agli allenamenti per capire qualcosa di più .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy