Liguori, Pianeta Genoa: “Bologna alla portata del Genoa. Attenzione a Palacio e Santander”

Liguori, Pianeta Genoa: “Bologna alla portata del Genoa. Attenzione a Palacio e Santander”

Marco Liguori, Pianeta Genoa: “Bologna avversario non irresistibile”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Marco Liguori di Pianeta Genoa ha parlato del Genoa in vista della partita contro il Bologna, durante il programma Fire and Desire su Radio 1909.

Queste le sue parole sulla fase difensiva del Grifone: “La squadra ha delle difficoltà, Ballardini deve trovare i giusti equilibri. Schierare Bessa come trequartista con compiti difensivi potrebbe essere un’opzione, ma l’allenatore non cambia mai dalla mattina alla sera, per cui resta solo un’ipotesi. Marchetti? Non si discute dopo due partite di campionato, giocherà titolare e Ballardini lo ha confermato. Il problema non è il portiere ma tutta la fase difensiva”.

Sulla probabile formazione di domenica: Marchetti sarà in porta, la difesa non cambierà, con Biraschi, Spolli e Zukanovic. A centrocampo Lazovic potrebbe fare posto a Pereira, ma è tutto da valutare. In attacco Pandev e Piatek sono certi, da verificare se verrà inserito Bessa come trequartista, altrimenti giocherà Kouamè“.

Sul Bologna: “Per il Genoa non è un avversario irresistibile, anche se bisogna sempre prestare attenzione perché nessuna partita è semplice. Qualche attenzione particolare? A Palacio, perché ha il tocco di classe che può cambiare la partita. Anche Santander è da tenere d’occhio, la sua voglia di fare bene potrebbe incidere”.

Sul possibile scambio estivo Destro-Lapadula: “Entrambi sono giocatori in difficoltà e alla ricerca del gol. Forse avrebbe fatto bene ad entrambi cambiare aria, ma non so quanto questo scambio potesse giovare alle due società”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy