La prima mossa di mercato è il rinnovo di Verdi. La società alza l’offerta

La prima mossa di mercato è il rinnovo di Verdi. La società alza l’offerta

Il BFC è pronto ad accontentare le richieste della punta rossoblù

Il Bologna non dovrà pensare solo ad acquistare, ma dovrà anche riuscire a non vedere i suoi pezzi pregiati.

Come sottolinea il Resto del Carlino, trattenere i giocatori che si sono distinti nell’ultima stagione è uno degli obiettivi annunciati da patron Saputo e in questa direzione va la prima mossa dei rossoblù sul fronte mercato: presentata l’offerta di rinnovo a Simone Verdi e seppur non circolino cifre ufficiose, stando a quanto filtra al riguardo il Bologna ha alzato la posta, avvicinandosi alle richieste del fantasista, che aveva chiesto un contratto da circa 700mila euro fino al 2022.

Il Bologna, in un primo momento, si era fermato a 500mila e ora ha rilanciato. Se l’offerta sia sufficiente lo si capirà in giornata, quando arriverà la risposta da parte dell’entourage di Verdi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy