Krejci: “Il mio idolo è Nedved. La sostituzione con la Sampdoria è stato il momento più bello a Bologna”

Krejci: “Il mio idolo è Nedved. La sostituzione con la Sampdoria è stato il momento più bello a Bologna”

Le parole del giocatore rossoblu intervistato dalla Bfc TV.

Ladislav Krejci ha risposto ad alcune domande sulla Bfc Tv presentandosi anche in maniera ironica ai tifosi rossoblu.

Ecco le sue parole: “ Di Bologna sicuramente mi piace il mangiare. Il momento più bello che ho vissuto fin ad ora nella mia esperienza rossoblu è stata la sostituzione contro la Sampdoria al Dall’Ara: il pubblico mi ha tributato un bellissimo applauso”.

Sui compagni di squadra spiega: “Il mio idolo è Nedved, ma all’interno della squadra del Bologna è Verdi. Nella rosa il più casinista è Nagy mentre il più vanitoso è Dzemaili. Chi non vorrei mai come avversario? Torosidis “.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy