Krafth sei tu? Quanto corre il “nuovo” svedese

Krafth sei tu? Quanto corre il “nuovo” svedese

Il terzino destro è tra i più in forma del ritiro. Vuole essere lui, il titolare

1 Commento

Una buona notizia che arriva direttamente dal campo di Lanzar in quel di Castelrotto.
Emil Krafth, oggetto misterioso della passata stagione, complice anche un problema fisico e un grave infortunio, sta scalpitando per tonare quella giovane promessa che aveva fatto innamorare Corvino.

Un problema di lombalgia e poi l’infortunio in campo contro il Carpi (contusione alla tibia) lo hanno tenuto lontano dal Dall’Ara.
Ora vuole essere lui il nuovo acquisto di questo mercato, vuole prendersi quella maglia da titolare (Mbaye avvisato).

Sta andando a lezioni di italiano (Donadoni gli parla ancora inglese ma comunque i due si intendono benissimo) e sta pian piano rimettendo ordine nella sua vita (si capisce anche dal trasferimento a Bologna della sua fidanzata).
Positivo il suo recupero durante tutto l’anno passato che gli è valso anche lo stage con la sua Nazionale; Krafth ora è pronto a tornare prepotentemente nelle gerarchie del Bologna.

In questo momento, secondo i nostri inviati a Castelrotto, lo svedese è uno dei più in forma.
Speriamo davvero che quest’anno possa essere il suo anno.

Forza Emil

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kyotrix - 1 anno fa

    Speriamo. Dopo Masina sulla sx, sistemare anche la fascia destra con un titolare forte sarebbe cosa buona e giusta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy