Gruppi: “Non siamo nemici di Saputo, ma Cierrebi e Prati di Carrara sono chiari casi di speculazione”

Gruppi: “Non siamo nemici di Saputo, ma Cierrebi e Prati di Carrara sono chiari casi di speculazione”

Le parole del portavoce del comitato ‘Rigenerazione No Speculazione’

Danilo Gruppi, portavoce del comitato “Rigenerazione No Speculazione” ieri sera è stato ospite del Pallone Gonfiato World parlando del Cierrebi.

Queste le sue parole: “Non siamo assolutamente nemici di Saputo, ma contestiamo i lineamenti fondamentali del progetto e l’idea di una compensazione del tutto eccessiva in favore del Bologna. Cierrebi? Mi sembra incomprensibile demolire una parte di un impianto sportivo per costruire un supermercato in un momento storico in cui l’offerta è sovrabbondante rispetto ai consumi. Prati di Caprara? Siamo persuasi di essere di fronte ad una speculazione che avviene nell’ambito delle norme, quindi non c’è niente di illegale almeno a prima vista ma che ha un chiaro intento speculativo. L’esposto alla Procura? Ci sono delle stranezze nella vendita sottocosto dell’impianto. Abbiamo chiesto una stima ad un professionista che, pur sottostimando abbondantemente il valore dell’area al netto del supermercato, è arrivato ad una valutazione almeno doppia rispetto alla cifra di vendita”.

Lo riporta Tuttomercatoweb.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy