Gazzetta: “Ecco la ripartizione dei diritti tv per la stagione in corso”. Al Bologna vanno…

Gazzetta: “Ecco la ripartizione dei diritti tv per la stagione in corso”. Al Bologna vanno…

L’analisi di Gazzetta sulla ripartizione dei diritti tv. Padrona la Juve con più di 100 milioni di euro, Bologna decimo con meno della metà

Lungo resoconto su Gazzetta per quanto riguarda la ripartizione dei diritti tv per la stagione in corso. Leggermente modificati alcuni parametri. Il 40% del totale verrà ripartito in parti uguali per ciascun club, il restante 60% è diviso a metà sulla base del bacino di utenza (su base di ricerche sul tifo e da dati Istat) e sui risultati sportivi (una parte incentrata sulla storia dalla stagione ’46 – tagliati fuori gli scudetti rossoblù degli anni ’30 – e una parte sugli ultimi 5 anni).

Così facendo il Bologna intascherà 18.5 milioni derivanti dalla suddivisione in parti uguali, 3.9 milioni dal bacino di utenza, 1.1 in base alla popolazione, 4.2 in base alla storia dei risultati sportivi, 4.3 sulla base dei risultati degli ultimi 5 anni, 1,2 sulla base dell’ultimo anno e 3.1 sulla base della meritocrazia (l’aumento dei ricavi incrementali). Il totale è di 36.6 milioni di euro, decimo posto totale dietro a Juve, Milan, Inter, Roma, Napoli, Lazio, Fiorentina, Torino e Samp. Si nota come i bianconeri ottengano il massimo con il bacino di utenza (52 milioni di euro). Le società che intascheranno meno sono Carpi e Frosinone (22 milioni di euro).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy