Fuochi: “Avanti con Donadoni, assecondandolo nelle scelte di mercato. Donsah? Un mistero”

Fuochi: “Avanti con Donadoni, assecondandolo nelle scelte di mercato. Donsah? Un mistero”

Le parole di Walter Fuochi a Radio Bologna Uno

Ospite di Quasi Goal, il giornalista di Repubblica Walter Fuochi ha espresso la sua opinione sulla questione stadio.

Ecco il suo pensiero: “Nelle parole di Merola c’è l’idea di avere una riqualificazione di quella zona di Bologna, che in questo modo rifiorirebbero. Problema del traffico che affligge il quartiere, si potrebbero avere più strade di deflusso, più parcheggi. Si punta ad un miglioramento di uno stadio un po’ trascurato nell’ultimo periodo. Questi passi dovrebbe cancellare l’idea di uno stadio di nuovo, tutti stanno marciando compatti verso un restauro. I tempi lunghi non incoraggiano una buona prospettiva del tifoso”.

Sul futuro della panchina rossoblu: “Andrei avanti con Donadoni cercando di accontentarlo un po’ di più sulla costruzione della squadra. A livello ufficiale sarà lui per il contratto che detiene. In questo momento dobbiamo ragionare così”.

Squadra che non riesce a carburare: “La squadra continua ad esprimersi in modo modesto, a ballare in difesa. Bisogna anche pesare l’avversario che era un Genoa messo peggio del Bologna, non vedo progressi. Spero di vederli con la Lazio”.

Su alcuni giocatori poco utilizzati: “Mi chiedo perchè non giochi Donsah, è un mistero inquietante. Forse non lo ritiene inserito nel suo sistema, ma visto come funziona il sistema. Inoltre ogni tanto la sbatte dentro. Proverei anche Destro-Petkovic, potrebbe succedere qualche miracolo vista l’anemia in attacco”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy