Fenucci: “Il nuovo stadio aumenterà il nostro bacino d’utenza”

Fenucci: “Il nuovo stadio aumenterà il nostro bacino d’utenza”

Claudio Fenucci spiega perché il restyling del Dall’Ara può rappresentare una svolta per il club e la città

Sempre a margine del convegno “Bologna Fc: un bene comune”, ha parlato del tema stadio anche l’amministratore delegato del bologna, Claudio Fenucci:

“Il nuovo stadio rappresenta un trampolino di lancio anche per le ambizioni del Bologna. Ad oggi siamo il decimo bacino d’utenza di tifosi e solo lo stadio può darci la possibilità aumentarlo e incrementare le risorse, sviluppando politiche di merchandising, store e allargando il giro d’affari. Chi ci sarà dietro al progetto stadio? Una batteria di giuristi, urbanisti, architetti e commercialisti. Queste figure andranno ad analizzare i vari aspetti di una gara che si gioca su tre fronti: architettonico, con lo studio delle modifiche secondo le linee guida indicate, sostenibilità, col recupero delle risorse necessarie per finanziarlo, e procedurale, poiché bisognerà capire quale linea giuridica-urbanistica occorra seguire”.

Tradotto: o la nuova legge sugli stadi, o la concessione di diritto di superficie per 99 anni dei terreni come ha fatto, ad esempio, l’Udinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy