E adesso chi gioca?

E adesso chi gioca?

Donadoni ha a disposizione un centrocampo con l’imbarazzo della scelta

Chiamare problema l’abbondanza di scelte a centrocampo per Donadoni in un anno in cui il Bologna è stato spesso decimato dagli infortuni, sarebbe troppo. Ciò che è certo, come riporta Il Resto del Carlino, è che il mister bergamasco ora dovrà scegliere e lo farà in base alle caratteristiche dell’avversario in quello che ha definito “il reparto più florido della squadra”.

La partita con il Palermo ha messo in luce le capacità tecniche di Viviani, che riacquistata una buona condizione, ha nel piede quelle verticalizzazioni che potrebbero risultare micidiali con Destro come terminale in zona gol. Gol a cui stanno contribuendo proprio i centrocampisti con Taider, Pulgar, Dzemaili e lo stesso Viviani già segno in stagione.

Non ancora a segno Adam Nagy, ma il classe ’95 è quasi sempre tra le prime scelte di mister Donadoni grazie alla sua duttilità. L’unica nota stonata risulta Donsah, che dopo le prestazioni della scorsa stagione, lo si aspettava come protagonista. Appena recuperato sarà il valore aggiunto del reparto.

Non resta che aspettare le scelte di Donadoni che assicura che ci sarà spazio per tutti.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy