Donadoni: “Siamo partiti senza cattiveria, abbiamo fatto poco”

Donadoni: “Siamo partiti senza cattiveria, abbiamo fatto poco”

Mister Donadoni analizza la sconfitta: “Con più attenzione potevamo evitare i due goal”

Roberto Donadoni ha parlato subito dopo la sconfitta.

Queste le parole del mister rossoblù: “Siamo partiti non con il piglio giusto, senza cattiveria. Poi abbiamo avuto una reazione ma non possiamo giocare bene solo per recuperare il risultato. Dobbiamo partire subito forte. Nel secondo tempo abbiamo smesso di giocare, siamo stati troppo passivi. E’ vero che l’Atalanta è in forma ed ha uno spirito di squadra molto forte, ma noi abbiamo fatto poco.

Questo ci deve insegnare qualcosa, dobbiamo capire che  il nostro modo di affrontare le partite non può essere diverso una domenica dall’altra. L’avversario era tosto, nei duelli individuali ci ha concesso poco ma onestamente non ricordo tantissime occasioni loro, i goal sono nati da palle inattive. Con più attenzione potevamo evitare di prendere i goal. Loro ci hanno sovrastati fisicamente, in difesa anche sono molto forti.
Rizzo chiedeva il cambio. Ho messo due attaccanti di ruolo poi ho cercato di avere un po più di spinta sugli esterni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy