Diritti Tv, vince Sky: il Tribunale ha accolto il ricorso

Diritti Tv, vince Sky: il Tribunale ha accolto il ricorso

Vittoria di Sky ai danni di Mediapro per quanto riguarda la vendita dei diritti tv della Serie A

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb
Bando da rifare. Così si può riassumere la decisione del Tribunale di Milano per quanto riguarda la cessione dei diritti tv a Mediapro per il triennio 2018-2021.
E’ stata dunque una vittoria di Sky, il giudice Claudio Marangoni ha accolto le istanze formulate dalla tv satellitare perché il bando non è stato correttamente formulato, violando i principi dell’Antitrust. In sostanza i pacchetti confezionati e messi a punto da Mediapro avrebbero potuto inibire la libertà degli altri operatori. Ora gli spagnoli hanno 15 giorni di tempo per presentare reclamo.
Subito la nota di Sky sulla vicenda: “La decisione del Tribunale di Milano ha confermato che era necessaria una verifica dell’aderenza del bando di Mediapro alle leggi italiane, facendo chiarezza a beneficio di tutti i partecipanti e creando i presupposti per la definizione della procedura di assegnazione dei diritti 2018-21 della Serie A”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy