Destro già al lavoro. Ieri a Barcellona per un programma personalizzato di rafforzamento

Destro già al lavoro. Ieri a Barcellona per un programma personalizzato di rafforzamento

La punta rosssoblù avrà il suo programma di rafforzamento per prepararsi al meglio all’inizio del ritiro

Mattia Destro è già al lavoro per preparare l’anno che verrà.

Joey Saputo lo ha blindato: “Su Mattia abbiamo fatto un grosso investimento, lui ha il potenziale per essere un top player”, e il numero 10 vuole ripagare la fiducia. Ieri Destro è volato a Barcellona per un consulto con il professor Cugat, il medico che lo segue dal 2013 in seguito agli infortuni a ginocchio e caviglia rimediati ai tempi della Roma.

Questa volta non ci sono infortuni, la visita servirà per stilare un programma di lavoro preventivo che l’attaccante svolgerà per presentarsi al meglio all’inizio del ritiro, per poter lavorare da subito in gruppo: ciò che a Bologna non è mai riuscito a fare.
Un programma che Destro porterà avanti in accordo con lo staff rossoblù: è di ieri infatti la notizia che il suo preparatore Francesco Chinnici, abbia trovato l’accordo con il Bologna per la rescissione del contratto, operazione che dovrebbe diventare ufficiale nelle prossime ore. Chinnici era arrivato con Destro da Roma, per affiancare Delio Rossi e Vio (con i quali aveva lavorato a Palermo), ma dopo l’esonero del tecnico e con l’arrivo di Donadoni di fatto era divenuto il preparatore esclusivo dell’attaccante.

Come spiega il Resto del Carlino, Destro rimane e si prepara a un surplus di lavoro: anche questo è un segnale dell’impegno che il numero 10 ci sta mettendo per calarsi nella dimensione rossoblù.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy