Da Costa: “Meritavamo la vittoria”

Da Costa: “Meritavamo la vittoria”

~La sensazione generale è che nella partita odierna il Bologna abbia creato il maggior numero di palle gol se prendiamo in considerazione il periodo recente, c’è sempre questo cronico problema a non trasformare ciò che si crea. I rossoblù meritavano la vittoria ma non hanno segnato il rigore decisivo e preso un gol di troppo. Da portiere Angelo Da Costa si sofferma su questo: “Abbiamo tentato in tutti i modi di vincerla – ha detto il brasiliano in mixed zone – credo meritassimo di portare a casa i tre punti ma non ce l’abbiamo fatta. Dobbiamo anche lavorare in fase difensiva, perché se non prendiamo gol vinciamo uno a zero. Dispiace perché i tre punti erano importanti per la lotta al secondo posto”. Rimanendo su questo tema, il Frosinone ha mantenuto 4 punti di vantaggio a due giornate dalla fine. La situazione sembra disperata ma i protagonisti vogliono lanciare un messaggio positivo: “Alla classifica non pensiamo, penso che sia tutto possibile nel calcio e fino a che la matematica non ci condannerà ci proveremo. Se dovessimo andare ai playoff sarebbe importante chiudere in terza piazza”. Un Bologna che nella ripresa ha mostrato un’altra faccia, qualcosa è cambiato anche per via delle due sostituzioni di Rossi: “Abbiamo parlato in spogliatoio e sistemato due o tre cose. Probabilmente dobbiamo imparare a fare meglio nel primo tempo”. Infine, l’ennesima espulsione della stagione del Bologna: “Non so di preciso cosa sia successo, pensavo a battere la punizione e non ho visto. Mi hanno detto però che Zito ha spinto. Ad ogni modo guardiamo avanti anche se ci dispiace non avere Ceccarelli alla prossima, cercheremo di avere testa fredda e cuore caldo limitando il nervosismo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy