Corvino: “Ritorno a casa”

Corvino: “Ritorno a casa”

Le parole di Pantaleo Corvino a Violachannel nel giorno del suo ritorno allo stadio Artemio Franchi.

Dopo sette anni dal 2005 al 2012, a distanza di 4 stagioni Pantaleo Corvino torna a Firenze. Lo fa da direttore generale, con maggiori poteri rispetto a quanto fatto fino adesso nel semplice ruolo di direttore sportivo.

L’ex dirigente del Bologna ha parlato a Violachannel: “Sono molto orgoglioso ed emozionato, ritorno dove sono stato di casa – ha affermato Corvino – è stata la telefonata dei fratelli Della Valle a convincermi, oltre al grande lavoro di Cognigni. Il mio avvicinamento alla Fiorentina è maturato dopo aver chiuso il rapporto con il Bologna”.

Sul futuro tecnico della viola: “Siamo stati vicini a raggiungere traguardi importanti sia in Italia che in Europa, ora è il momento di arrivare primi e vincere qualcosa. Passo per un accentratore ma chi mi conosce sa che collaboro con tante persone. Ringrazio Pradè per il lavoro svolto, ripartiamo da Sousa che è un valore aggiunto, dal settore giovanile e dai giocatori italiani. E poi qui c’è una tifoseria speciale che ci darà una grande mano”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy