Cor Bo – I titolari dell’Atalanta costano come le riserve del Bfc

Cor Bo – I titolari dell’Atalanta costano come le riserve del Bfc

Confronto sui costi dei 22 scesi in campo giovedì, le riserve rossoblù costano come i titolari della Dea

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

4-1 il divario netto sul campo, che poteva essere maggiore, ma a livello economico non c’è praticamente differenza tra i giocatori dell’Atalanta scesi in campo giovedì e quelli del Bologna.

Il Corriere di Bologna oggi paragona le due formazioni schierate e i costi sull’ingaggio, non c’è distinzione. Il monte stipendi dei giocatori di Gasperini scesi in campo contro il Bologna arriva a 7.5 milioni di euro, quello dei giocatori rossoblù lo avvicina a 7.3. Significa che non c’è differenza economica e che i titolari della Dea costano come le riserve del Bologna. Alcuni esempi: l’ingaggio di Ilicic (1milione) è simile a quello di Falcinelli (900mila), l’ingaggio di Gonzalez (800mila) vale quasi da solo la somma di quelli di Palomino (450mila) e Masiello (500mila), quello di Krejci (550mila) vale la somma di quelli di Hateboer e Mancini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy