Coppola, è lui la voce di Lopez in campo

Coppola, è lui la voce di Lopez in campo

Nonostante nella rosa rossoblù ci siano tanti giocatori di esperienza come Gastaldello, Matuzalem e Cacia, ce n’è uno che dentro e fuori lo spogliatoio è il leader. Stiamo parlando di Nando Coppola, l’estremo difensore, a quasi 37 anni (li compirà il 10 giugno), è l’esempio per i compagni più giovani, ai quali chiede disciplina e integrità sia fisica che morale. Dopo l’infortunio subito contro il Modena è stato sostituito egregiamente da Da Costa, ma non appena la condizione è tornata, Lopez lo ha riproposto titolare.  La sua costanza e l’impegno non potevano essere dimenticate.

La sua voce in campo si sente sempre, a volte per piazzare la barriera, altre volte per dare indicazioni ai compagni. Questa autorità fa alzare la voce anche a chi lo ascolta, come l’altra sera quando c’è stato uno scambio di battute piuttosto acceso con Oikonomou. Parlando con Da Costa si capisce come il rapporto personale sia di agonismo e non di rivalità, e quando c’è un obiettivo comune da raggiungere è meglio mettere da parte i vantaggi personali per quelli di gruppo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy