Civolani: “Vittoria da orgasmo. Cosa darei per beccare il Sassuolo. Giaccherini?…”

Civolani: “Vittoria da orgasmo. Cosa darei per beccare il Sassuolo. Giaccherini?…”

Il Civ a Solo Calcio

Intervenuto a Solo Calcio su E’ Tv, Gianfranco Civolani fa il punto sulla vittoria del Bologna a San Siro contro il Milan: “Un vero e proprio orgasmo. Il Bologna ha avuto 4 palle goal, il Milan molte di più, ma mi chiedo: i rossoneri hanno colpito delle traverse o dei pali? No. Mirante ha parato? Sì. Mirante però è un giocatore del Bologna pagato per parare. Abbiamo magnificato l’Empoli perchè ha fatto un goal in più del Bologna. Empoli che nel secondo tempo è stato graziato dall’arbitro per un rigore sacrosanto non sancito ai rossoblù. Adesso voglio però magnificare il Bologna: squadra che non ha certamente dei campionissimi ma, tra le sue fila, ha un giocatore colossale, Emanuele Giaccherini. Se stesse sempre bene, sarebbe il più grande acquisto degli ultimi anni. Oikonomou? Non vale Maietta, magari fra 2 anni sì. Inoltre sia Brighi che Taider sono in crescita. Destro? Poteva fare qualche cosa in più, ma Destro non è un giocatore riflessivo, è un istintivo. La classifica a questo punto è enormemente migliorata. Nel tempo potremmo anche andare a beccare quelli che da sempre fanno la voce grossa. Cosa darei per beccare il Sassuolo…..”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy