Civolani: “Mancosu? Può sostituire Destro”

Civolani: “Mancosu? Può sostituire Destro”

Consueto punto di Gianfranco Civolani a Quasi Gol. Il noto opinionista ha affrontato tutti i temi più caldi legati alla situazione rossoblù. Domanda secca sul mercato e sul nome di Pellè: “Andersson e Signori, quindi Pellè e Destro. Possono giocare assieme, uno fa le sponde e l’altro si inserisce. Con Pellè possono giocare tutti”.

C’è poi il problema terzino destro, anche il Civ è perplesso: “Oggi tu hai M’Baye che non serve, Ferrari che è fuori ruolo come Rossettini, Ceccarelli che non lo vogliono vedere neanche dipinto in fotografia e Krafth che non si sa perché è stato preso. E’ difficile argomentare un discorso sul terzino destro”.

Sulla lotta salvezza: “Non è importante arrivare decimi o dodicesimi, sarebbe importante salvarsi con un certo anticipo. Se il Bologna continua a fare un punto a partita chiude a 38, una quota in cui si è abbondantemente salvi. Minimo un punto a partita va fatto”.

Poi Destro. Il suo infortunio per il Civ non è un problema insormontabile: “Io sono convinto che con Donadoni anche Mancosu può dare quello che ha dato Destro. L’infortunio non è drammatico, credo che Mancosu possa rendere molto di più con il nuovo allenatore. Oggi per una o due partite può essere un non peggiore sostituto di Destro”.

Gli chiedono di Rizzo, giocatore molto criticato in passato: “Mi sto ricredendo, Rizzo fino a venti giorni fa non mi piaceva per niente, ora parecchio. Merita un posto da titolare, è il caso di un giovane che ha stentato e che è molto interessante. Non ha 18 anni, qualcuno di più, ma è un giocatore per la quale vale la pena insistere”.

Chiusura sulla prossima partita contro la Roma: “La Roma farà gol al Bologna, quindi noi dobbiamo far gol alla Roma. Se non ci fosse Gervinho sarebbe meglio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy