Civolani: “Mancosu, Mounier e Giaccherini non faranno rimpiangere Destro”

Civolani: “Mancosu, Mounier e Giaccherini non faranno rimpiangere Destro”

Ai microfoni di Rita Mandini nella trasmissione “Quasi Goal” è intervenuto Gianfranco Civolani per fare il punto sullo sport (in toto) che sta vivendo in questi giorni Bologna. (Calcio – Bologna e Nazionale – Basket)

Ha iniziato parlando della bella prestazione della Virtus di ieri sera: “Una vittoria fantastica, un grande weekend per il Basket bolognese. La virtus aspetta due arrivi, innanzitutto il ritorno di Ray che è fondamentale e un americano che speriamo sia meglio di Williams.
Ieri sera la squadra ha creato i presupposti per una salvezza che a mio avviso ci sarà, adesso è in coabitazione all’ultimo posto con altre e con il ritorno e l’arrivo di giocatori importanti potrebbe arrivare anche all’ottavo posto, ci speriamo”.

Per quanto riguarda la Nazionale e la convocazione di Giaccherini, Civolani ha così dichiarato: “Io mi auguro che Conte faccia almeno fare un tempo al nostro Giaccherini, perché anche il pubblico del Bologna lo merita, speriamo in una bella partita. La Romania è una buona squadra, il Belgio e la Germania sono superiori alle altre squadre, poi tutte le altre sono lì”.

Si è poi concentrato sulla sfida di sabato contro la Roma e sul possibile modulo in attacco: “Mounier è il giocatore ideale, sono convito che se questo Bologna concederà pochi spazi alla Roma, potrà ottenere un buon pareggio. Mancosu, Mounier e Giaccherini non faranno rimpiangere Destro o almeno quel Destro visto nei primi mesi.
Mounier ha portato più punti di Destro, anche Diawara ha portato più punti di Destro.
Il Bologna marcia ad oggi con una media di un punto a partita e con questo passo chiuderemmo a 38 punti e in questo campionato con 38 punti ti salvi. Io però guardo solo quelle che sono dietro. Non mi interessa avere tanti punti, ma un punto sopra la terzultima”.

Infine ha parlato dei giovanissimi Diawara e delle possibili offerte di mercato: “Saputo non è uno speculatore, se Saputo venderà Diawara lo farà dopo almeno due anni; a mio avviso non lo venderà alla fine di questo, perché se è valutato (mettiamo) 17mln a fine campionato, chi dice che fra due anni non ne valga almeno 25 di milioni?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy