Civolani: “Il Bologna rischia 0 punti in 4 partite”

Civolani: “Il Bologna rischia 0 punti in 4 partite”

Le parole del Civ a Radio Bologna Uno

Consueto punto giornaliero di Gianfranco Civolani a Quasi Gol. Ecco il suo pensiero sul momento rossoblù:

“Quella di Firenze è una partita importante per tutte e due le squadre – ha ammesso – Il Bologna se fa 42 punti invece di 39 è meglio perché nella redistribuzione dei denari prende di più e fa contento Saputo, Fenucci e i tifosi. La trasferta non va enfatizzata, sono due squadre che non si giocano nulla. Il calendario? E’ orribile, rischi di fare zero punti in quattro partite, perché c’è anche il Palermo che si giocherà contro il Bologna le sue ultime chance. Ci sono 4 partite di cui 3 contro squadre più forti più una contro il Palermo disperato”.

Ancora Civolani: “Non esistono progetti, nemmeno a Bergamo e nemmeno a Torino. Basta solo saperlo senza riempirsi la bocca di queste cose. Domenica temo molto Kalinic, la Fiorentina oggi è una squadra abbordabile, che significa anche perdere 1-0 o 2-1”.

Sul basket: “Fortitudo? Non riesco a capire, la squadra è da primo posto ma Boniciolli si dice contento, hanno preso un americano fortissimo con il quale non si può fare basket corale. A Roseto fino a che Legion ci ha preso la Fortitudo stava per vincere, come ha smesso di prenderci ha perso. Virtus? Ieri è stata penosa, a me non piace quasi nulla di questa squadra, poi sì è prima e allora mi arrendo felicemente. Una squadra che difende zero non può piacermi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy