Carlino – Bologna, tre anni dopo un match da dentro o fuori

Carlino – Bologna, tre anni dopo un match da dentro o fuori

Nel 2015 la sfida contro il Carpi diede il via alla risalita in classifica. Martedì servirà fare punti contro il Milan di Gattuso

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna dell’era Saputo non si era mai trovato così tanto in difficoltà come oggi.

Come riporta Il Resto del Carlino, la squadra non aveva mai riscontrato così tanti problemi di classifica da quando il patron canadese è alla guida del club. Soltanto nel 2015, sotto la gestione Delio Rossi, a fine ottobre i rossoblù avevano soltanto 3 punti in classifica e avevano assoluto bisogno di ottenere una vittoria nello scontro diretto contro il Carpi. In quell’occasione Masina sigillò la vittoria nel finale, dando una boccata d’ossigeno ad una classifica che da lì in poi fu serena, grazie anche al cambio d’allenatore, con Roberto Donadoni che s’insediò in panchina. La squadra chiuse il girone d’andata a 22 punti e concluse serenamente la stagione. Quest’anno la svolta dovrà arrivare già da martedì: per non perdere il treno salvezza, Inzaghi e co. dovranno raccogliere punti pesanti contro il Milan di Gattuso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy