Capello: “Donadoni grande allenatore e grande uomo”

Capello: “Donadoni grande allenatore e grande uomo”

L’allenatore dello Jiangsu: “La gente si dimentica che uno fa il vino con l’uva che ha”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Fabio Capello, attuale allenatore dello Jiangsu Suning, all’inizio degli anni Sessanta era nelle giovanili della Spal, squadra cui è tuttora molto legato. Questo il suo pensiero sul momento attuale dei biancazzurri:

“Dopo la gara col Crotone la corsa salvezza s’è completamente riaperta. Semplici sta facendo bene, è un gruppo unito che ha giocato con personalità e senza troppe paure. Ma è merito anche di una società seria, senza grilli per la testa. Debuttai nella Spal nel ’64, quando il Bologna vinse il titolo e noi retrocedemmo. In panchina c’era Petagna, ma il vero allenatore era il presidentissimo Paolo Mazza. Ebbi anche Fabbri come tecnico, un grande maestro che mi ispira ancora oggi. Donadoni? La gente non capisce che l’allenatore fa il vino con l’uva che ha. Per me Donadoni meriterebbe molto di più di quello che ha, perché è un grande professionista e un grande uomo. Il suo problema è che è troppo serio, troppo perbene, e ormai gente così oggi viene penalizzata”.

da Repubblica – Bologna

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy