Brienza è la carta vincente?

Brienza è la carta vincente?

Brienza può fornire qualità e tecnica dalla panchina, lui l’uomo in più per cambiare il corso di una partita

Il Bologna sinora, in quattordici  partite, non è riuscito a risolvere qualcosa potendo contare sui cambi.  I nuovi entrati non hanno portato punti e, se pure in alcuni casi qualche effetto benefico l’hanno pure avuto, al contrario in certe occasioni è stato più evidente come le modifiche apportate abbiano finito per peggiorare le cose.

La panchina del Bologna di Rossi – Donadoni ha fruttato una sola rete delle 13 segnate ad oggi: è quella firmata da Brienza nella partita contro l’Atalanta. Un gol peraltro influente ai fini del risultato, perché i rossoblù già conducevano per 2 – 0. Meglio è andato con gli assist, perché l’unico è arrivato nella trasferta di Modena contro il Carpi, grazie al cross di Brienza per il gol decisivo di Masina. Proprio il trequartista, secondo quanto riporta Stadio, potrebbe essere l’uomo in grado di dare una svolta alla qualità del gioco rossoblù partendo dalla panchina. Le qualità tecniche sono eccelse, la condizione fisica ineccepibile tant’è che Donadoni gli ha arretrato la posizione per dare man forte al centrocampo: Brienza può davvero essere l’uomo in più.

Le statistiche sono chiare, anche in Sampdoria – Bologna i rossoblù ressero il pari sino all’espulsione di Rizzo per soccombere poi 2 – 0 in inferiorità numerica. Proprio Rizzo era entrato in campo poco prima della mezz’ora per sostituire l’infortunato Giaccherini. Non ci furono cartellini in Bologna – Udinese, ma anche in quella gara ci furono le sostituzioni dell’ultimo quarto d’ora giunte sull’ 1- 1 in una partita che non si doveva perdere e che invece è stata perduta proprio negli ultimi minuti, segno che i cambi non influirono positivamente per i rossoblù.  L’influenza delle sostituzioni di questa stagione rossoblù risulta essere insufficiente, situazione migliorata con Donadoni ma non ancora in maniera definitiva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy