Bologna-Udinese 1-2: le pagelle

Bologna-Udinese 1-2: le pagelle

BOLOGNA

Mirante 6 – Quando gli avversari calciano in porta sempre da cinque metri è anche difficile fermarli.

Ferrari 5.5 – Brutto cliente Alì Adnan, che lo costringe a stare molto basso. Finisce esausto e, come a Firenze, poco lucido.

Rossettini 5.5 – Per l’ex Cagliari un’altra gara imperfetta: tenere Zapata, quando tocca a lui, è impossibile, e il supporto a Oikonomou nell’arco dei novanta minuti non è sufficiente.

Oikonomou 6 – Anche oggi si carica sulle spalle la difesa rossoblù, producendosi in interventi sempre puntuali. Tenta inutilmente il recupero sul gol di Badu (offside), ma sul raddoppio la sua posizione convince il giusto.

Masina 5.5 – Produttivo in avanti, soffre come tutti quando l’Udinese alza il baricentro. Badu lo infila alle spalle nell’azione che decide la gara, e tentando di recuperare serve l’assist a Zapata.

Pulgar 5 – Assente senza giustificazione oggi il cileno.

Diawara 6.5 – Partita di grande dedizione, molto efficace in fase di copertura. Tranne su Badu, nel finale, che pare Bolt.

Rizzo 6 – Questo Rizzo è un giocatore che fa comodo: tocco di palla educato e buone idee, vedi l’assist al bacio in direzione Mounier. Finalmente, verrebbe da dire. Dal 74’ Taider 5 – Zapata gli corricchia davanti prima di siglare il raddoppio, lui se ne accorge quando è troppo tardi.

Giaccherini 6 – Voto di puro e incondizionato incoraggiamento per lui, i cui muscoli pare non riescano a reggere più di mezz’ora. Domanda ovvia: era pronto sul serio? Dal 30’ Brienza 5 – “Passala!” gli grida tutto lo stadio, ma lui tiene la testa bassa e calcia su un difensore. Peccato, la partita sarebbe cambiata nuovamente.

Destro 6 – Non ha la palla buona per segnare ma sul fronte d’attacco si sbatte finché resta in campo, finendo bloccato dai crampi. Dal 75’ Mancosu S.V.

Mounier 6.5 – Ottimo primo tempo, con gol e altre giocate insidiose. La ripresa è l’ormai nota ripresa rossoblù, e il francese ne paga le conseguenze.

Rossi 5 – Voto da condividere con tutto lo staff per la gestione di Giaccherini, da condividere con nessuno per l’ennesimo Bologna a due facce. Oggi un risultato più pericoloso che mai, poiché l’avversaria ha dato dimostrazione di non essere niente di che.

UDINESE

Karnezis 6

Piris 5.5

Wague 6

Danilo 6.5

Alì Adnan 6 – Dal 79’ Pasquale S.V.

Badu 7

Iturra 5.5 – Dal 46’ Lodi 6

Edenilson 6

Marquinho 5

Thereau 5 – Dal 59’ Di Natale 6.5

Zapata 6.5

Colantuono 6

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy