Bologna tra Montella e Guidolin

Bologna tra Montella e Guidolin

Il Bologna ha cercato Montella e Guidolin

Questi due nomi sarebbero stati i più caldi nel pomeriggio di domenica quando il Bologna, dopo la sconfitta contro il Palermo, aveva preso in seria considerazione l’esonero di Delio Rossi. La società aveva deciso di puntare su un nome forte e non su un allenatore più adatto ad una pezza momentanea, traghettando la nave Bologna in acque più sicure ma senza le stigmate del tecnico con cui far ripartire un progetto. Così, i primi due nomi sulla lista sono stati Francesco Guidolin e Vincenzo Montella. Sul primo persistono diversi correnti di pensiero: la prima che avrebbe rifiutato la proposta del Bologna secondo il Corriere, la seconda che invece sia stato lasciato a bagnomaria. Contattato senza una reale offerta, una situazione che potrebbe lasciare spiragli per il futuro nel caso in cui a Carpi Rossi non riuscisse a fare tre punti. Per quanto riguarda Montella invece, oltre alle perplessità del tecnico, che difficilmente subentra a stagione in corso, si è posto davanti un problema economico non di poco conto. Partendo dalla clausola rescissoria con la Fiorentina, terminando con i costi per l’ingaggio e il suo staff secondo quanto riporta Stadio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy