Binotto:”Prenderei un 10 per l’attacco. Titolari? Credo saranno Falcinelli e Santander”

Binotto:”Prenderei un 10 per l’attacco. Titolari? Credo saranno Falcinelli e Santander”

Jonatan Binotto ha parlato ai microfoni di Radio Bologna Uno

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Jonatan Binotto, allenatore del Casalecchio, ha parlato del Bologna a Sport Today su Radio Bologna Uno.

Le prime parole di Binotto sono per Godfred Donsah, infortunatosi ieri in allenamento:“Farsi male in questo periodo, durante la preparazione pre-campionato, non è mai un bene. La sua assenza peserà perché permetterà meno ad Inzaghi di effettuare qualche rotazione in mezzo al campo”.

Sul numero 10, maglia assente quest’anno nella rosa del Bfc, commenta così:“Spero sia un indizio di mercato. Se ci fosse qualche occasione io prenderei un centrale difensivo capace ad impostare il gioco e un attaccante forte a cui assegnare proprio la numero 10“.

Obiettivi e ambizioni rossoblù, Binotti si è espresso così:“Capisci la qualità della squadra solo quando inizia il campionato, non nelle amichevoli. Quest’anno sarà un problema, poiché il mercato chiude prima dell’inizio della Serie A. Ora tutti partono alla pari nelle intenzioni, poi il confronto in campo darà la sua sentenza su quanto vale questa squadra”.

I titolari in attacco sono difficili da indovinare ad oggi, ma l’allenatore del Casalecchio prova a sbilanciarsi:“Credo che Falcinelli e Santander siano avanti nelle gerarchie. Palacio ha qualità, ma per ragioni anagrafiche vedremo quale ruolo gli darà Inzaghi”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy