Benalouane mette in mora la viola: rischia 2 punti di penalità?

Benalouane mette in mora la viola: rischia 2 punti di penalità?

Corvino, fresco di ritorno a Firenze, dovrà risolvere la prima delicata questione: il difensore, senza stipendio da 4 mesi, ha messo in mora il club.

Ricordate l’arrivo di Benalouane a Firenze? Paulo Sousa aveva richiesto un rinforzo difensivo, venne preso il difensore del Leicester in prestito dopo una prima parte di stagione passata in panchina. Alla Fiorentina non ha mai giocato e mai si è allenato con la squadra, colpa di una sciatalgia. Benalouane ha dovuto operarsi qualche giorno fa, il club viola ha così deciso di non pagarli lo stipendio di febbraio, marzo e aprile. Eppure al Leicester si era regolarmente allenato.

Il giocatore ha dunque deciso di passare all’attacco mettendo in mora la società, si è affidato allo studio Dcf – come riporta Gazzetta – rivolgendosi al Collegio Arbitrale della Lega Nazionale Professionisti Serie A. Vuole gli stipendi arretrati. Se dovesse essergli riconosciuta la ragione, la Fiorentina rischierebbe due punti di penalità che ricadrebbero sul campionato 2016/2017.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy