Basta esperimenti: chiave tattica e singoli ritrovati

Basta esperimenti: chiave tattica e singoli ritrovati

 

Dopo una (lunga) serie di esperimenti, finalmente sembra che Lopez abbia trovato il giusto equilibrio per la squadra. Contro il Catania il 3-5-2 ha funzionato senza intoppi, sia per la ritrovata qualità dei singoli, sia per un’idea di squadra che spesso nelle precedenti partite era mancata. 

Nonostante l’uruguaiano abbia spesso sorpreso tutti con le sue scelte, da qui alla fine della stagione è lecito pensare che non cambierà più modulo, la coppia d’attacco sarà costituita da Cacia e Sansone, Laribi farà l’interno di sinistra, Krsticic in cabina di regia e quindi anche il rientro di Matuzalem non diventa fondamentale. Con il serbo in campo la manovra del Bologna è più fluida, e nelle ultime due partite si è creato di più in zona gol. 

Se poi alle maggiori soluzioni offensive si unisce anche la solidità della difesa, allora significa che Lopez ha trovato la quadratura del cerchio. Nelle ultime tre partite il Bologna ha subito un solo gol (contro il Bari su rigore). Il peggio sembra passato e ora il Bologna è pronto a infilare una di quelle strisce positive che hanno dato punti pesanti alla classifica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy