Balotelli al Nizza: “Non tornerei mai in Italia, qui credono in me”

Balotelli al Nizza: “Non tornerei mai in Italia, qui credono in me”

Le parole di Super Mario durante la conferenza stampa di presentazione col Nizza.

Mario Balotelli alla fine non è arrivato al Bologna, ma neanche al Palermo, si è accasato invece al Nizza, club francese che disputa l’Europa League. Ieri è stato presentato di fronte a decine di giornalisti. Ecco le sue prime parole, riportate da La Gazzetta dello Sport: “Il Nizza stata una decisione calcistica, perché c’erano altre squadre che mi cercavano, anche titolate, ma ho scelto questa squadra e questo progetto perché, soprattutto quest’anno, ho bisogno di giocare. Ho parlato con l’allenatore, con il presidente e ho capito che loro credono in me. Nostalgia dell’Italia? No, per niente. In questo momento non tornerei mai in Italia: non ho nessuna nostalgia e il motivo dovresti conoscerlo anche tu (rivolgendosi a un giornalista italiano”.

Super Mario parla poi anche di un possibile ritorno in nazionale: “Tutti sanno quanto ci tengo, ma ora penso al Nizza e se meriterò ancora la maglia azzurra la vestirò volentieri. Altrimenti sono già due anni che l’Italia gioca senza me, per cui. Quando guardavo la Nazionale durante l’Europeo quest’estate non la guardavo ma tifavo. Sono sincero: mi faceva un po’ male, perché volevo essere lì. Ma non sto a dire se io ero più forte degli altri calciatori convocati, perché se Conte ha portato quei giocatori vuol dire che erano più forti di me”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy