Attesa per i ricorsi, Frosinone e calendario. Il futuro è sempre più incerto

Attesa per i ricorsi, Frosinone e calendario. Il futuro è sempre più incerto

Con il Vicenza ad una sola lunghezza ed il Frosinone che domani, in caso di vittoria contro il Latina, andrebbe ad agganciare i rossoblù a 57 punti, il Bologna inizia davvero a sentire il fiato sul collo. E’ un Bologna che si trova costretto a guardare ciò che succede “fuori” e a sperare che le cose vadano nel modo giusto: ricorsi vari e ,come detto, il Frosinone. Perché non solo c’è da sperare che domani la partita valida per il recupero della 33esima giornata non veda vincitori i rossoblù, ma si incrociano le dita anche per gli esiti dei ricorsi sul punto di penalizzazione e sulla squalifica di Laribi, fermato per tre giornate dal giudice dopo la gomitata a Lollo in Carpi-Bologna.

C’è comunque solo una cosa da fare per poter avere la certezza di raggiungere la A diretta: cercare di vincere tutte le prossime sette gare. Le ultime apparizioni dei rossoblù la rendono l’impresa davvero ardua, non impossibile certo, ma forse anche il più ottimista dei tifosi sarebbe d’accordo nel considerarla una strategia difficilmente realizzabile. Anche perché il calendario che aspetta il Bologna è tutt’altro che semplice:  Spezia, Bari, Catania, Frosinone, Avellino, Pro Vercelli e Lanciano.

La prossima domenica arriva lo Spezia, squadra che si trova in settima posizione con 50 punti, squadra imprevedibile che all’andata trovò il pareggio al 94esimo. Poi Bari e Catania, due formazioni il cui campionato è sicuramente molto sotto le aspettative iniziali ma che comunque rappresentano entrambe una grossa difficoltà per i rossoblù: i pugliesi balbettano ma ultimamente si sono ritrovati e lottano per un posto nei playoff mentre il Catania, in cerca di punti salvezza, lotterà per la vittoria con tutte le forze.  Dopo di che, la 39esima giornata porrà di fronte Bologna e Frosinone, due delle tre squadre (per ora) in lizza per il secondo posto. 

La terzultima giornata i rossoblù saranno impegnati ad Avellino, con i biancoverdi attualmente in 5 posizione a soli 5 punti dal Bologna. 

Le ultime due giornate vedranno opposte ai rossoblù Pro Vercelli e Lanciano, i piemontesi lottano per la salvezza, il Lanciano sembra aver abbandonato i sogni playoff e potrebbe essere una squadra abbordabilissima all’ultima di campionato.

Calendario difficile quindi, ogni partita rappresenta un ostacolo che il Bologna dovrà, in qualche modo, riuscire a superare. Anche perché le inseguitrici (che forse da domani “inseguitrici” non lo saranno più) hanno un calendario che sulla carta sembra più semplice come riportato dal Carlino. Al Vicenza aspettano le sfide contro Cittadella, Varese, Brescia, Entella, Spezia, Livorno e Frosinone. Il Frosinone, oltre al recupero contro il Latina, deve giocare ancora contro Livorno, Carpi, Ternana, Bologna, Cittadella, Crotone e Vicenza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy