All’Olimpico ci si affida alla difesa

All’Olimpico ci si affida alla difesa

Le speranze di risultato a Roma dipendono dalla retroguardia.

La Lazio è uno dei migliori attacchi del campionato, con una media di quasi 2 gol a partita, quindi il Bologna deve fare indubbiamente affidamento alla difesa.

Quella difesa che ha sempre dato certezze, dall’arrivo di Donadoni in poi, grazie alla coppia di veterani Gastaldello-Maietta. Domenica il primo non ci sarà per squalifica e, come scritto da Stadio, i numeri dicono che in assenza di uno dei due emergono grandi difficoltà. L’anno scorso delle 12 partite saltate dal capitano 9 sono state sconfitte. Anche quando manca Maietta la musica cambia.

Il sostituto naturale dei due è Marios Oikonomu, ma finora non ha mai convinto, anzi. Era in campo nelle trasferte di Torino e Napoli, in cui complessivamente il Bologna ha incassato 8 gol. Forse Donadoni sta pensando di concedere la prima chance ad Helander, ma non solo. Ferrari è completamente recuperato e sta bene, con l’Under 21 ha giocato titolare. La porta dell’Olimpico per lui è aperta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy