Floccari, serve un sostituto. Paloschi potrebbe liberarlo ma…

Floccari, serve un sostituto. Paloschi potrebbe liberarlo ma…

di Manuel Minguzzi

Floccari-Bologna, accordo praticamente raggiunto, il giocatore ha già espresso la sua volontà di approdare in rossoblù con un contratto di un anno e mezzo, prolungando di fatto quello in scadenza con il Sassuolo a giugno. Da giorni si susseguono incontri tra Corvino e l’entourage del calciatore in modo da velocizzare l’operazione il più possibile, come sempre, lo scoglio è rappresentato dalla società neroverde.

Non è mai stata intenzione del Sassuolo cederlo, ma per via della professionalità di Floccari, qualora si fosse presentata una buona opportunità il club ha promesso al giocatore di assecondare le sue volontà. Cosa manca dunque al trasferimento? Che il Sassuolo trovi un sostituto. Qui le cose si complicano, rendendo difficile per il Bologna avere Floccari già alla ripresa del campionato. I neroverdi cercano Paloschi del Chievo e stanno effettuando un sondaggio per Eder della Samp. Difficilissimo il secondo, più fattibile il primo. Il problema è che il Chievo lascerebbe andare il giocatore solo in caso di immediato arrivo di un sostituto. L’ulteriore inghippo è che i clivensi avrebbero individuato in Floro Flores l’attaccante adatto alle esigenze del club. E’ ovvio come il Sassuolo non abbia nessuna intenzione di privarsi sia di Floccari che di Floro Flores. I tempi, dunque, potrebbero allungarsi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy