I pronostici li sbaglia solo chi li fa, ma…

I pronostici li sbaglia solo chi li fa, ma…

Destro a quota 50 gol si conferma uno dei bomber più prolifici in circolazione, ma a qualcuno non andava bene.

Leggevo un interessante articolo di Stadio, paragonava i 50 gol segnati a 25 anni da Destro in Serie A con quelli siglati da grandi campioni del passato alla stessa età. Bene, il nostro bomber è davanti a giocatori del calibro di Signori, Vieri, Toni, Di Natale e Chiesa. Chi potrebbe mettere in discussione un giocatore del genere?

Ebbene, occorre ricordare come da sempre Destro sia bersaglio di critiche. ‘Ciondolone’, ‘non è un bomber’, ‘meglio Paloschi’, insomma, non a tutti andava a genio. Vedremo però quale sarà il dato a fine stagione, sperando che il giocatore non incappi in infortuni e possa ritrovare il prima possibile la forma. Non dimentichiamo che, escludendo le prime 10 partite dell’anno scorso e un Bologna in difficoltà in tutti i reparti, più l’infortunio di San Siro, Destro con Donadoni ha viaggiato alla media di un gol ogni due partite circa. Vero, sicuramente il reparto d’attacco va completato, ma come è possibile che la città viva perennemente la sindrome da ‘sono sempre più forti gli attaccanti delle altre squadre’?. Preferisco Destro a Paloschi, Pellissier, Meggiorini, Muriel, Borriello, Immobile, Belotti e compagnia bella, poi è ovvio che se mi chiedete di scegliere tra Ibra e Mattia è un altro discorso. Per il livello del Bologna, un attaccante come Mattia Destro è oro colato. Sentivo, inoltre, un video in cui un giornalista della capitale dava il benservito all’attaccante di Ascoli un anno fa quando la trattativa per il passaggio al Bologna stava per compiersi. ‘Se Destro va a Bologna è destinato a perire calcisticamente’. Le ultime parole famose.

Tutto questo per sottolineare come, a mio modo di vedere, l’attacco non si sia svalutato, sono stati persi i 7 gol di Giaccherini ma forse ne arrivano 5-6 da Krejci, e se Destro va in doppia cifra si superano i 33 dell’anno scorso. Altra cosa, la passata stagione Mounier ne fece 5, poi nel girone di ritorno è sparito e ora è riserva. 5 gol persi? Probabile, ma la domanda che pongo è questa: vorreste in campo, in questo momento, Mounier oppure Verdi o Rizzo? Non stanno forse dando qualcosa in più gli ultimi due? Certo, i pronostici li sbaglia chi li fa, anche se nel farli bisogna contestualizzarli sul presente. Manca probabilmente una punta di valore, ma Mattia Destro non lo cambierei con nessuno. Sono stato un profondo estimatore di Corvino, credo però che la società abbia lavorato molto bene anche questa estate. Agire in maniera pregiudiziale forse non è la via giusta, questo Bologna mi piace e lo dico, magari sarò smentito tra due mesi. Spero di no.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. rosignoliguid_129 - 7 mesi fa

    ma siamo sicuri che lui voglia venirci al Bologna?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy