Vukcevic sul derby: “In A2 sta stretto, ma non seguo il basket: ho un franchising di salad bar”

Vukcevic sul derby: “In A2 sta stretto, ma non seguo il basket: ho un franchising di salad bar”

Seconda parte dell’intervista al Corriere di Dusan Vukcevic

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Non segue più il basket Dusan Vukcevic, ma un parere sul derby che si terrà il giorno della befana lo dà lo stesso:

“Il derby si vive sempre sotto stress – ha ammesso – In A2 sta stretto ma non è che vale meno perché la serie è inferiore. Tutte e due le squadre puntano alla promozione e quindi conterà tanto. Bologna è Basket City, non c’è Atene o Belgrado che tenga, gli anni passati a Bologna sono stati fantastici. Nel derby conta l’esperienza, faccio il tifo per la Virtus e mi avete fatto venire voglia, cercherò di spostare i miei impegni e farò una telefonata in sede. Cosa faccio ora? Non seguo più il basket, ad Atene ho il mio business, un franchising svedese, un bar salad che fa smoothie, insalate e aperitivi naturali”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy