Virtus, si continua a lavorare in palestra con un occhio al mercato

Virtus, si continua a lavorare in palestra con un occhio al mercato

Il lavoro di miglioramento prosegue nonostante la stagione sia già finita da qualche giorno. Gli italiani bianconeri che il prossimo anno resteranno a Bologna continuano a sudare alla palestra Porelli in vista della prossima stagione, un lavoro atto a proseguire il processo di maturazione di una squadra che sembra avere ancora un potenziale inespresso da tirare fuori. E’ in particolar modo il centro Cuccarolo, fresco di rinnovo, a lavorare sotto la guida degli assistenti di Giorgio Valli prima che si inizi a parlare seriamente di mercato, anche in attesa di capire come finirà con i rinnovi di Hazell e White. Il lungo ex Benetton dovrà lavorare sia sulla tecnica ma soprattutto sul fisico, anche e soprattutto per reggere la strapotenza fisica delle rivali sotto le plance. Cuccarolo dovrà poi anche migliorare il gioco di gambe per velocizzare i suoi spostamenti, in particolar modo quelli laterali. Sarà comunque una estate piena non solo per Cuccarolo, infatti Fontecchio e Benetti sono stati convocati con il raduno azzurro della Nazionale Under 20 in vista degli europei, mentre Matteo Imbrò è stato chiamato dalla Nazionale sperimentale di Dalmonte per uno stage che inizierà il 13 giugno a Livorno. Sul fronte mercato, la sensazione generale è che il vero colpo la Virtus cercherà di piazzarlo nel settore lunghi, ovvero un cinque di stazza con buona tecnica che dia maggior peso alla batteria bianconera. A far posto al nuovo arrivato sarà probabilmente Reddic, mentre sugli esterni si lavora ancora su Michele Vitali e si spera nel rinnovo di Jeremy Hazell.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy