Villalta: “Roma partita dell’anno”

Villalta: “Roma partita dell’anno”

Il presidente della Virtus Renato Villalta sa che quella di domenica contro Roma è la partita che vale una stagione, soprattutto se l’obiettivo, dopo il raggiungimento della salvezza, è diventato quello di agguantare i playoff. Ieri il numero uno virtussino ha affrontato l’argomento: “Quella di domenica per noi è la partita dell’anno – ha affermato Villalta – facendo un paio di calcoli avrei preferito che Roma avesse vinto a Trento in modo tale che potesse rimanere in corsa anche all’ultima giornata contro Cantù, detto questo affronteremo la partita con serenità; come sempre”. Si potrebbero fare tabelle anche sulla conquista del settimo posto ed evitare Milano al primo turno: “Un arrivo in parità che comprenda anche Pistoia ci favorirebbe – ha proseguito Villalta – ma non voglio fare troppi calcoli perché prima c’è a sfida con Roma, un avversario all’ultima spiaggia”. Ad ogni modo, con la Virtus in corsa, il raggiungimento dei playoff sarebbe una soddisfazione per tutto l’ambiente: “A inizio stagione non ci sognavamo neanche un obiettivo del genere, ma devo dire che settimo, ottavo o nono non cambierà il giudizio sulla nostra stagione. Certo, raggiungere i playoff sarebbe una soddisfazione per i tifosi e una gratificazione per la società”. Si chiude con il tweet di Allan Ray (‘abbiamo perso di 25 ma è come avessimo vinto di 25′: “E’ la dimostrazione che il ragazzo ci tiene anche se ci sono regole per l’uso dei social network, se tolgo i panni di presidente posso dire che ho apprezzato, anche a me capitava quando giocava e lo spogliatoio, da quel che mi dicono, ha recepito”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy