Valli: “Dobbiamo vincere, sentiamo la pressione”

Valli: “Dobbiamo vincere, sentiamo la pressione”

La conferenza stampa di Valli

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Sincero, realista. Giorgio Valli affronterà stasera la sfida più importante della sua storia recente da capo allenatore. E’ chiamato, assieme alla sua squadra, a battere Pesaro per non piombare all’ultimo posto in classifica. Ieri il coach è intervenuto in conferenza stampa: “Dobbiamo vincere, ce lo ha ribadito anche il presidente della Fondazione Basciano. La società ci è stata vicina, sentiamo la pressione ma fa parte della nostra vita”.

Se da una parte tornerà Ray, dall’altra sarà necessario fermare Daye: “Quando affronti giocatori così è importante che gli altri stiano al di sotto delle loro medie abituali. Non possiamo azzerare il tallendo di Daye, ma limitare gli altri e alzare le nostre percentuali”. Dicevamo di Ray, il capitano prenderà il posto di Fells ma è lontano dalla migliore condizione: “E’ al 30%, il suo ritorno ci ha comunque permesso di riassorbire qualche problema fisico per Hasbrouck e Mazzola. Gli chiederò di fare cose semplici, cioè limitare il suo avversario e giocare in maniera un po’ diversa dalle sue abitudini”.

Valli poi detta la linea utile per uscire dalla crisi, per il coach è fondamentale reagire di squadra: “Dobbiamo credere nei nostri compagni di squadra, a questo punto della stagione contano di più le squadre che i singoli. Questo spirito non è mai venuto meno. Vogliamo ripagare i tifosi con una vittoria”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy