Ruzzier: “Io da sempre tifoso Effe”

Ruzzier: “Io da sempre tifoso Effe”

La parole del play triestino al Corriere di Bologna.

Sarà di nuovo derby, ma in A2. In cabina di regia da una parte Michele Ruzzier, dall’altra Marco Spissu. Il play triestino è stato intervistato dal Corriere di Bologna, ecco le sue parole:

“Sono sempre stato fortitudino, quando mio zio venne ad allenare qui io mi appassionai a Carlton Myers, il mio idolo. Sono contento di essere in Fortitudo, l’accoglienza dei tifosi è stata speciale, quando è arrivata la chiamata non ho avuto dubbi”. Ruzzier non è preoccupato né dal fatto che l’allenatore sarà suo zio, né dalla concorrenza di Candi: “So che Matteo è un allenatore duro, esigente e non farà sconti a nessuno. Se vogliamo fare strada abbiamo bisogno di una squadra lunga, nessuno ha il posto da titolare garantito, io e Candi ci conosciamo, non c’è nessun problema”.

Sul ritorno del derby: “E’ incredibile, giochiamo a dicembre ma già ne parlano tutti adesso, in nessun posto è così. E’ ovvio che un occhio alla rivale cittadina lo butti…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy