Finelli “Fortitudo, queste le tre regole per conquistare i playoff”

Finelli “Fortitudo, queste le tre regole per conquistare i playoff”

Nella stagione 2009/2010 era riuscito a portare la Fortitudo nell’allora Lega due dopo un acceso finale dei playoff contro Forlì, la competizione non fu mai affrontata per le note vicende societarie, ma l’impresa del mister Alessandro Finelli è rimasta nella memoria di tutto il popolo Fortitudo. 

“Nella mia Fortitudo c’era già Lamma, vicino a lui partiva Sorrentino con Muro e Gigena che iniziavano dalla panchina” Ricorda il mister:  “C’era anche un giovanissimo Montano, aveva 17 anni e faceva l’undicesimo”.

Finelli analizza il momento della squadra mettendo in risalto punti forti e punti deboli, delineandone le ambizioni e gli obiettivi e avvicinando la Fortitudo di oggi a quella da lui guidata in passato. I leader di oggi?  Carraretto è ideale come leader silenzioso nello spogliatoio, ha un buon tiro da tre punti e può migliorare su tanti aspetti. Nei play off la sua esperienza sarà fondamentale. Lamma è invece il leader emotivo, nonostante la sua età è in grado di reggere una partita ogni due giorni. ha grande esperienza, sarà un valore aggiunto” 

Finelli definisce un arrivo chiave anche quello dell’attuale mister Boniciolli, il quale, con la sua esperienza e personalità, ha dato regole offensive e difensive indispensabili per far poter far bene nei playoff. Quali affinità vede Ferinelli tra la sua Fortitudo e quella di Binicciolli? L’ex coach risponde così “Entrambe hanno l’unico obiettivo di vincere il campionato. La mia forse aveva un pizzico di esperienza in più,con giocatori che venivano da categorie superiori, ma questa può giocarsela con tutti.”

Infine dispensa consigli e le tre regole secondo lui indispensabili per  arrivare ai playoff: “Per vincere serviranno tre condizioni: arrivare ai playoff al completo, chiarezza nelle gerarchie quando la palla scotterà,anteporre il bene della squadra a quello individuale. Aggiungiamo poi la spinta del popolo Fortitudo e che un pò di fortuna sia con noi “.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy