Dexter Pittman: chili e centimetri per la Virtus

Dexter Pittman: chili e centimetri per la Virtus

Di Tommaso Rocca

I casting per il ruolo di centro titolare della prossima stagione per la Virtus Bologna sembrano essere giunti al termine. La notizia è diventata ufficiale poche ore fa: Dexter Pittman è un nuovo giocatore delle V nere. Il centro texano, classe ’88 ha raggiunto un accordo con la formazione bianconera e nella prossima stagione sarà il centro titolare di potenza che tanto è mancato alla compagine di coach Valli nell’anno appena trascorso. Il 27enne pivot da Rosenberg è alto 211 centimetri per 19 kilogrammi, insomma un colosso per puntellare la difesa, uno dei punti deboli della Virtus che ora guarda al mercato degli esterni (sempre made in U.S.A.) per completare la squadra. Pittman è un ex campione NBA dato che nel 2012 ha giocato 35 partite nei Miami Heat di sua maestà Lebron James e Dwayne Wade che si sono portati a casa l’anello. Nelle ultime stagioni dopo tanto girovagare tra Argentina, Cina e Porto Rico (con anche alcuni ritorni in patria nella D-League) Pittman si era accasato prima agli Houston Rockets, poi agli Atlanta Hawks ma dopo non aver praticamente mai visto il campo in nessuna delle due esperienze ha optato per andare a giocare ad Ankara in Turchia dove ha mostrato a tutti le sue qualità difensive regalando stoppate qua e là. Ora è a Porto Rico dove sta giocando i playoff con l’Atletico San German da dove a breve si congederà per raggiungere Bologna e la Virtus. Il ragazzo è uno di temperamento con poca paura e tanta baldanza, chiedere a Lance Stephenson (semifinale Eastern conference 2012 vs Indiana) per informazioni più dettagliate a riguardo, dove Pittman rifilò una gomitata alla guardia dei Pacers beccandosi tre giornate di squalifica. Il suo debutto nell’NBA risale al primo Aprile 2011, ma non è uno scherzo, con la maglia di Miami contro Minnesota dove ha giocato l’ultima idea del mercato Virtus fino a ieri, Chris Johnson. Ora le v nere si sono dedicate a Dexter Pittman e per il colosso di Rosenberg è praticamente tutto fatto, la difesa virtussina ha trovato il suo leader. Il ragazzo c’è e pare intenzionato a fare bene, il suo unico problema, che lo ha perseguitato più volte durante la sua carriera è il peso che date le proporzioni non è un argomento facile. Pittman ne ha perso e ripreso (e riperso) molto velocemente ed è molto sensibile a riguardo tanto da aprire un’associazione che aiuta chi ha problemi con la perdita di peso superfluo che si chiama “Get fit with the big Pitt” , una vera e propria fondazione che aiuta le persone con problemi di peso e che, visti i risultati, funziona visto che Pitmann è passato in poco tempo da 170 a 130 kilogrammi. Coach Valli si è dimostrato soddisfatto per la trattativa ed ha dichiarato: “Lo seguivamo da tempo ed è un acquisto importante. Io ed il mio staff sappiamo che riempie un a casella cruciale per il nostro gioco e ringrazio la società che ha subito condiviso la nostra idea portandolo a Bologna con una trattativa veloce”. Sta al coach ora valorizzare al massimo le qualità dell’uomo venuto dall’università del Texas, dalle mani educate e dalla mole imponente che gli permette di essere uno dei migliori stoppatori del panorama cestistico europeo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy