Carraretto: “Manca ancora continuità”

Carraretto: “Manca ancora continuità”

Ha parlato il capitano della Effe

Marco Carraretto, uno dei giocatori più esperti di questa Fortitudo, ha analizzato la situazione della Fortitudo reduce da due sconfitte consecutive in volata. La guardia punta il dito sulla continuità: “Ci manca ancora la continuità di rendimento su tutti e 40 i minuti – ha affermato Carraretto, come si legge su Stadio – lo spirito invece è quello giusto perché non molliamo mai. Davanti a squadre più esperte paghiamo ancora dazio, forse spendendo troppe energie fisiche e mentali”. Problema di adattamenti alla categoria? Carraretto risponde così: “Ci sta, in fin dei conti veniamo dalla B2 e ora giochiamo in A2. Tutti alla lunga faranno meglio, non dobbiamo però ragionare sui singoli ma sulla squadra. In queste due partite abbiamo capito dove dobbiamo crescere perché in questa categoria gli errori si pagano. Abbiamo perso due partite senza giocare troppo bene, ma le sconfitte sono sempre arrivate sul filo di lana”. Alla prossima, sempre a Rimini, arriverà Verona: “Loro sono molto forti, un roster di primo livello con un allenatore di esperienza europea. Cercheremo di imporre il nostro gioco consapevoli che loro avranno avuto più tempo per preparare la sfida. Metteremo sul campo il nostro solito spirito combattuto, sfruttando anche l’apporto del nostro pubblico”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy