Basket, Virtus in scioltezza: 89-60 a Ostenda

Basket, Virtus in scioltezza: 89-60 a Ostenda

Partita senza storia al Pala Dozza

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Seconda vittoria consecutiva per la Virtus in Champions League. Partita abbordabile sulla carta, partita facile sul campo. Dominata Ostenda per 89 a 60 in un match che ha visto le V nere dilagare già nel secondo quarto consentendo a Sacripanti di ruotare uomini e energie. 15 per Qvale, 14 per M’baye, 10 per Aradori. E Punter? Non ha dovuto spremersi più di tanto, 10 punti e diversi minuti a rifiatare in vista di Avellino.

Il coach Sacripanti: “Non tragga in inganno la partita, Ostenda non era facile, siamo stati bravi noi a renderla tale – ha affermato – Sono contento perché c’è stata la prestazione e la vittoria, si sta creando una mentalità e una intensità che sono basilari per la nostra squadra. Abbiamo portato in campo aggressività rispettando il piano partita. Ringrazio lo staff che ha preparato il match in un giorno. Sono soddisfatto perché abbiamo dato continuità al lavoro e alla mentalità di squadra. Ora testa ad Avellino”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy