Zara: “Il caldo non è un problema. Balotelli? Meno male non è arrivato al Bfc”

Zara: “Il caldo non è un problema. Balotelli? Meno male non è arrivato al Bfc”

Le parole di Furio Zara a Rete 7

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ripresa e orari

Intervenuto a Sportoday su E’Tv Rete 7, il collega Furio Zara ha espresso la sua opinione sulla ripresa del campionato sancita ieri:

“Il calcio che riapre è un buon segnale – ha affermato Zara – Giusto e doveroso ripartire da Bergamo, città più colpita da coronavirus. Il 19 dovrebbe esserci Atalanta-Sassuolo, poi via ogni tre giorni. Orari estivi? Di tutti i problemi che ci sono stati e di quelli che ci sono ancora, quello degli orari mi sembra il più risibile. I giocatori non vogliono giocare di pomeriggio perché troppo caldo, dall’altro le televisioni hanno fissato con la Lega tre fasce: 17, 19.15, 21.30. Ovviamente sarebbero tre passaggi televisivi per vendere meglio il prodotto. Però di Mondiali al caldo ne abbiamo visti, mi viene in mente Spagna 1982 dove l’Italia giocò con 37 gradi contro il Brasile. Il caldo è un falso problema, col caldo si gioca”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy