Wilson, l’uomo della svolta

Non avrebbe mai voluto lasciare l’Nba. Ma oggi arriva in città

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

James Wilson, 27enne, ha sperimentato sulla sua pelle la ‘precarietà’ dell’Nba: sostituisci dignitosamente Blake Griffin, stella dei Los Angeles Clippers, e al suo rientro vieni scaricato. L’Nba è il sogno e l’obiettivo del neo acquisto della Virtus, che proprio per questo non è riuscita a strappare un’opzione per la prossima stagione. Raggiunta l’Nba dopo aver firmato un contratto eccellente con il Bamberg lo scorso anno, Wilson non ha intenzione di restare in Europa a lungo, perché qui potrebbe “giocare fino a 38-39 anni”. Negli anni ha migliorato molto le sue capacità balistiche, tanto da convincere i Clippers ad assoldarlo. Alla V nera, oltre alla necessaria aggiunta di qualità, serve la sua capacità di aprire il campo con tiro dall’arco, la duttilità che gli consente di giocare entrambe le posizioni di ala e una robusta dote di atletismo difensiva con la possibilità di marcare diversi tipi di giocatore e di ruoli. Atteso oggi al Marconi, domani dovrebbe essere presentato e domenica sarà in campo a Pistoia in una gara che per la Virtus vuol dire molto in chiave playoff.

dal Corriere di Bologna

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy